Era il 19 marzo del 2002 quando fu ucciso il giuslavorista Marco Biagi. Il ricordo e la commemorazione diventa sempre occasione per riprendere la sua sfida ed interrogarsi sulla sua morte. Ma la sua eredità vera, che molti trascurano perché ancora oggi è difficile accettare l’idea che dietro una crisi ci sono interessi che vanno tutelati.

Mission

Raccontare il mondo del lavoro, attraverso gli occhi di chi il lavoro lo vive ogni giorno.

Non una semplice testata informativa, ma un “non luogo” dove potersi incontrare e interagire infrangendo di fatto la linea di confine che da sempre separa redazione e utenza.

Mission

Post recenti

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Privacy